15/08/11

se il buongiorno si vede dal mattino...la mia libreria

stamani il lungo Ferragosto inizia con la sistemazione della libreria,o almeno di una delle librerie che imperversano in casa,ordine che durerà molto poco,visto che  secondo me ,nel mio DNA,l'ordine,la monotonia e la simmetria  sono sconosciuti.
E infatti,come volevasi dimostrare,nello scavo archeologico della mia libreria personale,mi sono imbettuta in alcuni libri,letti un pò di tempo fa,anzi letti e straletti,che mi erano piaciuti molto e che rileggerò in questi giorni un'ennesima volta.
Sono:Lettera a un bambino mai nato,della Fallaci,Il Gattopardo,meravigliosa atmosfera barocca di Tomasi di Lampedusa,(da cui era stato ricavato il film con un bravissimo Burt Lancaster,il principe di Sailna,poi Alain Delon,la Cardinale,e chi più ne ha più ne metta)  e per finire,Le fleurs du mal,di Baudelaire,magnifico poeta maledetto,insieme a Flaubert,Mallarmè....
Ecco,così,mi sono dilungata in questa selezione di libri che vorrò rileggere in questi giorni e non ho più combinato niente,l'unica cosa è che il libro di Baudelaire,mi ha ispirato il nome per un paio di orecchini,in plastica ,un pò strani,che non hanno più la leggerezza cromatica della mia plastica,ma sono molto più scuri ed inquietanti...per cui li ho chiamati"i fiori del male"




2 commenti:

  1. Ciao carissima volevo lasciarti un salutino ed augurarti un buon ferragosto! :-)
    Ciaaoooooooooo

    RispondiElimina
  2. @Miriam
    grazie mille,un buon ferragosto anche a te,mi pare che sarà abbastanza piovoso,almeno qui!Ciao!

    RispondiElimina

netparade

sito

commenti e saluti

vieni a vedere gli outfit che creo qui su polyvore