22/11/14

tutorial DECORAZIONE IN TULLE PER ALBERO DI NATALE(semplicissima)(con INDOVINELLO FINALE)

questsa decorazione potrà essere realizzata anche nei colori più classici del Natale,come rosso,verde o bianco,ma in questo caso,mi è stata chiesta in questo delicato colore nocciola,per associarla a decorazioni in stile rustico nelle tonalità del bosco.
allora,questo tutorial è facile,semplice e veloce e a costo quasi zero.Vediamo un pò:
OCCORRENTE:30 centimetri di tulle
filo di ferro
forbici
pinze
una perla

infiliamo il filo di ferro nel tulle,alternando un passaggio nel tuttl sopra e uno sotto al tulle stesso

quando abbiamo infilato tutto il tulle,facciamolo scorrere lungo il filo fino a formare un effetto di fiocco,a questo punto infiliamo la perla,e creiamo un anellino,sia per fermare la perla,sia per utilizzarlo per appenderlo al nostro albero in stile un pò country,e il gioco è fatto.


con questo metodo,si possono anche realizzare dei fuoriporta,anche utilizzando altri materiali al posto del tulle...ad esempio,chi indovina cosa ho utilizzato per creare questo fuoriporta?(sapendo che sono una riciclona,non dovrebbe essere difficile
è un materiale che abbiamo tutti in casa...allora,la sfida è partita,cosa è secondo voi?

17/11/14

creiamo pupazzetti con le capsule del caffè.

semplice riciclo di capsule del noto caffè per creare dei pupazzetti,che potrebbero diventare anche graziose decorazioni per un albero di Natale  personalizzato.
occorrente:
1 capsula
filo di metallo
perle avanzate
pinze
uncinetti
filo di cotone,anche di lamè
forbicine
fantasia
ironia
Premetto che gli ultimi due materiali sono fondamentali,perchè solo con la fantasia e ironia,il tutto riuscirà meglio e ci farà divertire anche se l'oggetto non sarà proprio perfetto.
allora,vediamo cosa fare:

tagliamo circa 30 centimetri di filo metallico,pieghiamolo in due e facciamolo passare nel foro della perlona ,lasciando fuori un piccolo occhiello per poter appendere all'albero il nostro pupazzetto

a questo punto,allontaniamo i due fili,e pieghiamo ognuno da un lato e dall'altro per ottenere le braccia,che faremo terminare anch'esse con un piccolo occhiello(così se qualcuno vorrà,potrà rifinire con una perlina pendente le mani)


una volta fatte le braccia.infiliamo il filo nel foro all'apice della nostra capsula


e chiudiamo il tutto con un campanellino colorato,o anche con un'altra perlina.Ecco qui che il nostro pupazzetto base è pronto,ma ovvio che,una volta capito il modo di realizzarlo,ognuno potrà apportare modifiche,aggiungere nastrini,campanellini,o perfino fargli un vestitino all'uncinetto.Ecco perchè dicevo che avremmo dovuto avere anche uncinetti e filo in lamè.

ecco qui che con un semplice cerchio ad uncinetto l'ho anche vestito,e devo dire che con le luci dell'albero,sono sicura che il filo in lamè,farà un bellissimo effetto.Con un pennarello indelebile,ho anche disegnato il viso

questi sono altri due tipi che ho realizzato,semplicemente forando la capsula e inserendo,dopo aver fatto le braccia,il filo nella capsula stessa.
Avanzandomi qualche capsula del caffè,ho realizzato anche un anello...si sa che sono un pò fissata con gli anelli,che mi piace realizzare in tutti i materiali possibili immaginabili.
e certo non poteva mancare il riutilizzo di un'altra grande perla,che adoro!!.

04/11/14

il tunnel delle capsule di caffè mi ha intrigato...

ecco fatto,lo sapevo,sono stata risucchiata nel tunnel delle capsule del caffè di una nota marca,non tanto perchè lo fanno in molti,ma perchè mi piaceva provare questo nuovo materiale(almeno per me che non l'avevo mai usato,che poi è alluminio),e poi perchè sono tutte belle colorate.


Devo dire che non mi ha convinto molto,non volevo fare la solita file di capsule schiacciate o piegate a mezzaluna,ma volevo trovare qualcosa che riflettesse la mia innata voglia di complicarmi le cose.
Per adesso ho realizzato una collana,usando le capsule nere,che si avvicina un pò a quelle collane a cerchio che io adoro,ed il risultato non mi è dispiaciuto.
ecco qui:

poi ovvio che non poteva mancare la adorata civettina,
un pò scapigliata,come sono io in questo periodo...intanto continuo gli esperimenti.

24/10/14

è già passato un mese..collane feltro,perle strass con riciclo.

mi rendo conto solo ora che è già un mese che non scrivo e pubblico foto delle mie nuove strampalatezze,ma un ricovero ospedaliero che sarebbe dovuto essere quasi una sciocchezzuola,si è trasformato in un "quasi" vero e proprio incubo.
Però ora sono nuovamente operativa,e non pensiamo più a ieri,o meglio,non piangiamoci addosso e andiamo avanti,anche se non è molto facile,soprattutto per i postumi dello spropositato intervento.
Chi mi conosce bene,sa però che anche in mezzo alle tempeste della vita,cerco,provo a prendere il lato positivo delle cose(e se non c'è,me lo invento),per cui anche se non in perfetta forma,mani e cervello le ho sempre fatte funzionare,così ho comunque creato qualcosa di nuovo,sia a tema civetta,sia qualcosa che richiamasse  la collezione"il fascino dei cerchi"anche in versione natalizia.
Bando alle ciance e guardate le novità.
spero che mi perdoniate la qualità delle foto,ma per adesso non posso fare di meglio.Qui collane con connubio tra riciclo di vecchie guarnizioni idrauliche  ricoperte all'uncinetto e recuperi di avanzi di feltro,perline,pannolenci ,nastrini di velluto.TUTTE QUESTE COLLANE SONO GIà PRESENTI QUI




poi anche la versione più festaiola e natalizia delle collane,pronta per essere indossata la notte di Natale da una donna sicuramente ironica ,briosa e anticonformista.

18/09/14

cosa faccio?Fettuccio?tutorial contenitori da bagno.

in ogni dove si vedono borse in fettuccia,più o meno originali,dai meravigliosi colori,per cui,avendolo accennato ad una mia amica,me ne ha regalato un pò...bellissimi i colori,un bel turchese,un verde smeraldo e un viola sgargiante.


Ecco qui,il problema che non mi piace lavorare la fettuccia,anche se le borse sono una delle mie passioni(ma per quale donna non lo sono?),preferisco acquistarla già fatta,quindi la famosa pappa bell'e pronta...ma ho il problema di utilizzare tutta quella meravigliosa fettuccia.
Ogni tanto la guardavo,e la rimettevo via,fino a che un giorno,in seguito anche ad altre cose che ho creato con la stessa forma,ho deciso:mi creerò dei contenitori per le spazzole,i trucchi,le creme,gli ombretti,che stanno in bagno in ormai vecchi cestini(neanche più guardabili,da quanto sono rovinati.
Allora,per i contenitori da bagno cosa serve?
1)fettuccia
2)uncinetto n.10
3)bottiglie di plastica dell'acqua minerale(proprio così,ci serviranno per dare il giusto sostegno ai contenitori,e saranno lavabili con facilità e per questo molto igienici.
si inizia con una semplice catenella,senza utilizzare il metro,ma la facciamo lunga quanto la circonferenza della bottiglia.

ecco qui:una volta misurata la circonferenza,si procede con maglie alte in tutti i giri,fino a raggiungere l'altezza desiderata.Cioè,si lavora fino a quando si arriva al margine superiore della nostra bottiglia,precedentemente tagliata a nostro piacimento.


in questa foto ho raggiunto l'altezza desiderata,fermo dietro il mio lavoro,fino ad ottenere un tubo all'uncinetto,lasciando la parte inferiore della bottiglia libera.Questo servirà per dare una maggiore stabilità alla nostra creazione


qui è come si vede la parte nascosta della bottiglia.Volendo,si potrebbe creare un vero e proprio fondo a questo contenitore(facendo un tondo all'uncinetto e cucendolo al corpo del manufatto),ma,essendo la fettuccia un pò dispettosa,perchè è grossa e irregolare,non avremmo la giusta stabilità per i contenitori.Ecco perchè ho preferito non farla.

ecco che i miei contenitori sono pronti per ospitare tutto quello che serve per i nostri trucchi e anche le infinite spazzole per capelli che non sappiamo mai dove mettere...Adesso che ci penso,potremmo trasformarli anche in simpatici gufi o buffe civette.
Come trasformare i contenitori 
1)pannolenci giallo per il becco
2)uncinetto del 3'5
3)avanzi di lana
4)strass(io amo sempre dare un tocco di brillantezza agli occhioni dei gufi e civette,credo che ve ne siate già accorti altre volte,come ho fatto per questo portapenne.


nel prossimo post,trasformiamo i contenitori in gufosi e civettuoli contenitori.

commenti e saluti

o

o

grazie della visita!

grazie della visita!

web-stat.com

trova