02/07/15

voglia di mare?uhm...non so.

Voglia di mare?veramente in questa città afosissima,dove sudi e ti appiccichi tutto anche se respiri,sto sognando il fresco asciutto di un bosco,ormai sono quesi alle visioni...però non lasciamoci neanche scoraggiare dalle previsioni,che ci azzeccheranno anche,ma sono troppo allarmistiche  e mettono l'ansia solo a pensarci.
Quindi,al "fresco e surrogato"venticello del fidato ventilatore,io mi creo i gioielli dal vago sapore di mare.Ecco qui,sono tutti disponibili,tranne uno,che poi vi dirò,che tengo per me.



come si vede il tema conchiglie e stelle marine è predominante,e la cosa mi piace molto ma avanzandomi alcune stelle marine,ho voluto creare una ulteriore parure...
eccola qui


e con questa collana,che è quella che terrò io,auguro a tutti delle serene ferie,per chi ci va,e a chi lavora,ricordo che io non andrò in vacanza,quindi,per qualsiasi informazione sui miei oggetti,ci sono.

12/06/15

oggi racconto una storia...i famigerati cookies

intanto voglio mettere subito il titolo:La maledizione...eh,tanti racconti iniziano così,tipo la maledizione della pietra verde,la maledizione della settima luna,la maledizione dllo scorpione ecc.ecc.,ma in questo caso la maledizione non riguarda la fantasia degli scrittori,ma le nuove leggi  propinateci dal garante della privacy,e precisamente quelle che riguardano la gestione dei "Maledetti" cookies
sono quelle "Cosette" che tengono traccia di tutto il nostro girovagare nel web,potendo in qualche modo capire i nostri gusti,le nostre scelte,le nostre abitudini.Per cui,anche chi entra in un blog e clicca un link che riporti ad un sito esterno al blog,verrà monitorato.
Ora,il problema è questo:blogger automaticamente  ha aggiornato la navbar del blog,per cui in teoria siamo a posto,ma se possediamo(e chi non ne ha)widget che riportano a altre pagine ad esempio la nostra pagina facebook,pinterest,net-parade ed altro,sembra che non basti più quello che blogger ha fatto per noi...e allora?ho cercato di capire come fare a  ESSERE IN REGOLA,ma ho dedotto che per adesso non sono in grado da sola ,quindi,per adesso,visto che
il blog è un passatempo,non è una fonte di guadagno in alcun modo,non mi voglio sbattere più di tanto(LE EVENTUALI MULTE SONO SALATISSIME,non so,ci mancherebbe anche questa)COSA HO DECISO?
TOLGO DAL BLOG TUTTO CIò CHE RIMANDI A LINK ESTERNI,CERTO IL BLOG PERDE UN Pò DI CONDIVISIONI E ALTRO,APPARIRà SICURAMENTE PIù SGUARNITO E SOLITARIO,ma,forse,per adesso,meglio di una multa da migliaia di euro sarà.
Vi voglio però segnalare il blog di Iole,che è bravissima e sta cercando in tutti i modi di aiutare tutte la bloggers"appanicate" da questa nuova normativa.Io ci penserò più avanti...col caldo i miei neuroni sembrano andare in vacanza.
Allora il blog di cui vi parlavo lo trovate cercando il blog di Iolecal
INTANTO VI LASCIO CON LE ULTIME CREAZIONI,ormai si è capito che mi sono dada al recupero di stoffe varie per creare bijoux

recupero tela di jeans

27/05/15

Come promesso,Navy-style per i nostri occhiali

sarà perchè i colori tipici di questo stile mi piacciono molto,sarà perchè le fantasie rigate richiamano immediatamente  l'estate,le barche,il sole,le esplorazioni delle nostre meravigliose coste(l'Italia è ricchissima di questi paesaggi incantati),mi piace sempre di più prestare attenzione anche agli accessori da abbinare a questo fantastico stile.
Quindi,non rinunciamo mai,noi occhialute,ad un giro in barca con i nostri occhiali,ovvio,accompagnandoli ad un accessorio che per noi è molto utile...una immancabile catenella,che in questo caso sarà più che mai "Marinara"
ecco qui le tre varianti che ho creato:
le catenelle le trovate QUI





in diretta dal mio armadio,che devo dire riserva sempre delle sorprese!Co una camicetta a righe,cintura di corda una bella collana in legno e l'immancabile catenella per occhiali,sono pronta per uscire in perfetto stile "Navy"


qui accessori  con immagini prese dal web,griffatissime,ma mooooolto fuori della portata di un normale essere umano


23/05/15

in arrivo nuove catenelle stile navy,ma intanto..black and white

avvicinandoci all'estate(forse),anche le catenelle per occhiali vogliono un tocco marino,quindi,oltre stelle marine e sirene,sto creandone altre con accessori e charms marini ma intanto ho voluto proseguire con i miei citrulli,questa volta black and white,perchè il bianco e nero sono colori universali,sempre molto belli ed eleganti.
Ecco qui cosa ho combinato:


chi fosse interessato,mi contatti pure  utilizzando il form rosa presente nel blog
con questi bracciali mi sono unita all'iniziativa del blog Kreattiva,che trovi QUI

21/05/15

tutorial fiore morbido(citrullo) a modo mio

creiamo un "citrullo",così è chiamata questa decorazione,però a modo mio,cioè proprio consigliato a chi non ha troppo feeling con ago e filo,come me.Anche noi negate per il cucito,possiamo crearlo con buoni risultati,utilizzandolo poi per quello che la nostra fantasia ci suggerirà:per me che sono appassionata di gioielli,li ho utilizzati per creare piccoli orecchini e anelli.
Bando alle ciance e vediamo cosa serve:
1)AVANZI DI STOFFA,ANCHE MOLTO PICCOLI
2)AGO  DA RICAMO
3)FILO DI COTONE DA RICAMO
4)IMBOTTITURA PER CUSCINI(si vende nei negozi di bricolage a sacchetti da 500 grammi,per le nostre creazioni è tantissima,ma costa poco e può sempre servire magari per imbottire anche qualche pupazzo)
5)QUALCHE PERLINA IN LEGNO O VETRO per rifinirne qualcuno

Questo è quello che andremo a creare
una visione d'insieme di alcuni dei miei citrulli
avanzo di stoffa

PASSO 1:si disegna un cerchio su un pezzo di stoffa,diametro circa 10 centimetri

PASSO 2:si fa una imbastitura tutto intorno alla circonferenza del nostro cerchio di stoffa

PASSO 3:si prepara una piccola quantità di imbottitura(a seconda della grandezza desiderata per realizzare il citrullo) e si inizia ad inserire all'interno del sacchettino ottenuto tirando il filo come da foto sottostante

PASSO4:a questo punto si danno dei punti anche non troppo precisi,visto che la parte inferiore verrà poi coperta o da una base per anello,o per orecchini.L'importante è fissare bene la chiusura del nostro sacchettino

PASSO5:a questo punto giriamo il sacchettino sul davanti e puntiamo l'ago dal basso verso il centro ,così' come nella foto sottostante

PASSO 6:torniamo di sotto e ripetiamo per altre tre volte questo passaggio,fino ad ottenere una specie di quadrifoglio

PASSO 7:a questo punto abbiamo ottenuto 4 petali,ma se ne vogliamo 8,in modo che  assomigli ancora di più ad un fiore,facciamo ancora la stessa cosa,questa volta passando il filo a metà dei quattro petali principali

PASSO 8:il nostro fiore citrullino è terminato,possiamo anche cucire una perlina al centro o lasciarlo così,come ci piace di più,ed è ormai pronto per essere montato come più ci piace.Io avevo delle basi per anello e ho voluto utilizzarli così,fissandolo con colla a caldo alla base stessa
Invece per un fiore più grande,ho deciso di farmi un puntaspilli.....
Adesso tocca a voi,pronte ad invadere la casa con i citrulli??????Spero di si,e mi piacerebbe anche che chi trovasse utile il mio tutorial  provasse a fare citrulli,e mi mandasse la foto,mi piacerebbe fare una piccola raccolta di citrulli in un post futuro,linkando ovviamente i blog delle creatrici.






commenti e saluti

grazie della visita!

grazie della visita!