06/07/10

dalla plastica la tavola di Ferragosto


che io ami la plastica è risaputo,mi piace toccarla,ritagliarla,plasmarla sul fuocomodellandola a mio piacimento.Però se c'è una cosa che odio sono i piatti e posate di plastica molle,bianca e insignificante,specialmente quando si gusta della carne alla brace,un piattone di spaghetti al cartoccio e altre delizie estive:non c'è niente di meglio che lo squillante e familiare suono della forchetta di metallo che sbatte sbadatamente sul piatto in porcellana.A questo punto però entra in gioco nuovamente la plastica,mai dimenticata,per decorare le nostre tavole estive con segnaposti,centrotavola e portatovaglioli originalissimi,che faranno morire d'invidia i vostri amici,soprattutto perchè molto decorativi,colorati e originali(se volete,potete citare la fonte di questo "massimo ingegno"cioè la sottoscritta!naturalmente scherzo(ma non troppo)

il mio centrotavola è realizzato con i colli delle bottiglie di acqua minerale,passati tutti in un cordino e poi annodato,per tenerli uniti.Sopra ho messo una candela per figura(anche perchè se la accendiamo,addio il nostro portacandela e centrotavola)

l'immagine d'insieme della tavola apparecchiata,ma naturalmente,dando sfogo alla nostra fantasia,si può abbellire e decorare ulteriormente

adesso vediamo il segnaposto,il portatovagliolo e il centrotavola
i segnaposto sono i soliti fiori ricavati dal fondo della bottiglia di plastica su cui ho incollato una molla creata con il filo di ottone alla cui estremità ho inserito il cartoncino con il nome del nostro ospite

i portatovaglioli sono creati con il fondo di una bottiglia,al quale sono stati fatti dei forellini per far passare gli stami del fiore(un filo di ottone con parlina all'estremità).Il fiore poi è stato incollato su una striscia di plastica ripiegata a cerchio per far passare il tovagliolo

1 commento:

  1. I portatovaglioli sono i miei preferiti, troppo carini!! Brava, sei sempre molto originale!
    Ciao
    Lety

    RispondiElimina

netparade

sito

commenti e saluti

vieni a vedere gli outfit che creo qui su polyvore