29/10/12

che lunedì da pauraaaaa!

ecco qua un risveglio proprio terrifico...aprendo le finestre e studiando la situazione all'esterno...vento,cielo terso,ma molto freddo,ho trovato questa ospite sulla zanzariera,giudicate un pò voi,una bela cavalletta di 15centimetri.
Panico!Siccome però stava al di fuori della zanzariera,mi sono fatta coraggio e l'ho fotografata.Ecco qui
come risveglio non c'è male,comunque stamani sto terminando l'albero dei gattini neri,un espositore che porterò al mercatino di RoccaBrivio.
E' tutto creato con materiali di recupero,e qualche ritaglio di carta vellutata verde.Appena è finito,posterò la foto.
Intanto continuiamo con qualche cosina in PET,da usare come segnaposto per la tavola,e se lo realizzeremo in rosso,anche per una eco-tavola di Natale.
1)si ritaglia il fondo di una bottiglia di plastica
2)si incolla con attak al centro un filo metallico al quale abbiamo dato la forma di spirale
3)qualche fogliettino bianco con il nome
Più semplice di così...ma volendo si potrà anche complicare,e poi vedremo come.

1 commento:

  1. Che bel risveglio!!!
    Bellissimi questi segna posto.
    Un bacione
    Cri&Anna

    RispondiElimina

netparade

sito

commenti e saluti

vieni a vedere gli outfit che creo qui su polyvore