27/09/13

attrezzo infernale...lo sapevo che non avrei resistito!!!

non bastava già tutto l'armamentario che ho in casa,ci voleva anche lui,il pirografo!Ebbene si,non portatemi mai in questo genere di negozi perchè per me il vero shopping si chiama "Brico,Superbrico,Ferramenta,ecc.ecc.....Ero alla ricerca di filo di nylon da pescatore,per delle mie strampalate creazioni in Soutache,quando,girandomi all'indietro,ho visto lui,il pirografo,in un bel cofanetto,dotato anche di varie punte intercambiabili ed è stato amore a prima vista...il costo non era alto,ma mi sono trattenuta(per due secondi),perchè pensavo alla pirografia come tecnica associata all'intaglio del legno,pelle,cuoio,poi mi è balenata in testa una cosa:con quelle punte calde calde,non si poteva anche per caso intagliare il mio amato PET,cioè la plastica delle bottiglie di acqua minerale?uhm...dovevo assolutamente provare.Dop o farò un servizio fotografico sull'attrezzo infernale,ma adesso vi voglio mostrare i primi esperimenti che ho fatto e credo che con un pò di allenamento  epazienza,si possano cresre delle cose veramente interessanti.
Ecco qui i miei esperimeni...ovvio che un gufo non poteva mancare



6 commenti:

  1. meraviglia, ho visto un perforatore da lidl, pensi che sia la stessa cosa ?

    RispondiElimina
  2. se il perforatore è elettrico e ha le punte che si scaldano,credo di si,ma non l'ho mai visto.

    RispondiElimina
  3. il pirografo io lo uso per realizzare con gli alunni dei lavori "bruciacchiando" cartone o legno, non ho mai pensato ad usarlo sul pet, sei grande!!! Proverò.
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  4. Troppo forte, lavori davvero originali!!!
    Buon fine settimana
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  5. anche io ho appena preso il pirografo!!! :)
    ciaoo

    RispondiElimina
  6. Ecco questa cosa mi manca, il pirografo...ma geniale sta cosa, particolarissima e di grande effetto. Leggendo il tuo posto mi rivedo io, quando entro in un brico o ferramente o negozi del genere è la fine ahahahahaha mi perdo sempre in cerca non so manco io di cosa ma sicuramente proprio in quel giro di negozi si attiva l'ingegno, l'dea...ho una camera che non so piu' dove mettere le cose, tra filati, tessuti e il necessario per il fai da te, ma il bello è che le uso tutte!!! Grande Giulia, ideona!!
    A presto
    Baci Annarita

    RispondiElimina

netparade

sito

commenti e saluti

vieni a vedere gli outfit che creo qui su polyvore