03/12/13

primo mercatino di Natale del 2013.I talenti delle donne

come gli altri anni,in questo periodo sto preparandomi al mercatino di Natale,e come tutti gli anni,neanche a dirlo,sono nel panico...la casa è invasa da gufi,civette,collane strampalate alle quali sto cecando di dare un posto adeguato nelle scatole che serviranno per portarle con me a Lodi.devo dire che questa volta però mi manca un pò d'entusiasmo.Non riesco ad attribuire il motivo.da un lato c'è sempre lo sconforto che mi viene,quando vedo che al "Fatto a mano" non viene dato il giusto riconoscimento,e pensare che sarebbe una bellissima e interessante risorsa per tutti;invece vedo che c'è chi preferisce pagare uno sproposito per dei bijoux in acciaio,fatti in catena di montaggio,senza originalità nè modo di distinguerli uno dall'altro.Ovvio che non giudico chi fa acquisti di questo genere,però la cosa fa riflettere:sembra quasi che se un qualsiasi oggetto,magari anche di scarsa qualità,abbia una "Firma",valga di più,ma per me non è per niente così.

Dall'altra parte,vedo sui vari social network,facebook nella fattispecie,dove si vende di tutto,e vedo proporre cappelli(e non discuto se siano meglio o peggio di quelli fatti amano,dove comunque c'è impegno,passione,inventiva e originalità)al costo di due euro,orecchini ,ma semplici semplici a 1euro...non volevo credere ai miei occhi,eppure è così.
sarà che sono in uno dei periodi più ipercritici e nefasti ,sarà che mi sono stufata di dover vedere gente che ti chiede l'amicizia su fb,per poter vedere bene come hai fatto una cosa,e poi ti blocca...proprio l'altro giorno è successo,e ho scoperto che poi la corretta persona,dopo aver fatto quello che ho descritto sopra,ha creato delle cose uguali alle mie.Ma proprio uguali...dico,almeno mettici un pò di fantasia e cambia qualcosa,no?Boh?sono proprio strastufa.
comunque io continuo con i miei ricicli...
porta tablet



qui mi sono voluta lanciare con uno scaldacollo,che all'inizio,sarebbe dovuto essere  solo a chicco di riso,ma poi,mi è venuta voglia di ricamarci sopra un albero con i gufetti.Era tantissimo che avevo questi bottoncini fatti a gufo,ma non sapevo mai come utilizzarli,così ho colto l'occasione di decorare il mio albero nel bosco dei gufi
 

2 commenti:

  1. Adoro i mercatini e adoro l'handmade. Complimenti per le tue creazioni!

    RispondiElimina
  2. ciao hai proprio ragione spesso l'hand made non ha il giusto riconoscimento.....ma noi continuiamo e perseveriamo!!! complimenti per i tuoi ricicli creativi!!!

    RispondiElimina

netparade

sito

commenti e saluti

vieni a vedere gli outfit che creo qui su polyvore